1) II movimento si configura quale ente senza scopo di lucro neppure indiretto e con fini di solidarietà , ed in particolare quale organizzazione di volontariato che agisce nei limiti della legge 7 Dicembre 2000 n. 383, di tutte le altre leggi regionali in materia di associazionismo di promozione sociale nonché dei principi generali dell’ordinamento giuridico e del presente statuto.

Lo statuto vincola alla sua osservanza gli aderenti del Movimento.

2) Il Movimento è apolitico ed ha per scopo :

  • Attuare ogni opportuna iniziativa finalizzata alla prevenzione e alla lotta all’usura;
  • Soccorrere tutti coloro che si trovano in difficoltà economiche aiutandoli a non cadere vittime degli usurai;
  • Sostenere gli usurati dando loro assistenza psicologica , legale e tecnica e orientarli a maturare la decisione di denunciare gli episodi di usura a cui sono stati sottoposti;
  • Tutelare i diritti e gli interessi dei consumatori e degli utenti dei servizi bancari, creditizi, finanziari, assicurativi, postali e sociali;

Che persegue attraverso:

  • La tutela sul piano informativo —preventivo —contrattuale — giudiziale — risarcitorio dei diritti fondamentali, con particolare riguardo ai servizi finanziari, creditizi e:di riscossione tributi;
  • La promozione di iniziative legislative per il miglioramento ed il controllo degli standard e dell’efficienza dei servizi finanziari, creditizi, postali, assicurativi e di riscossione tributi agli effetti della tutela ad ampio spettro dei diritti dei consumatori e degli utenti dei servizi richiamati;
  • L’assistenza diretta dei consumatori e degli utenti nelle controversie con soggetti produttori od erogatori di servizi pubblici e privati, anche in forza della legittimazione ad agire dell’ad. 3 Legge 30/07/1998 n. 281 ( disciplina dei diritti dei consumatori e degli utenti)per consentire loro di difendere i propri interessi giudizialmente singolarmente e/o collettivamente per ottenere declaratorie di responsabilità di produttori ed erogatori di servizi;
  • La divulgazione in favore dei consumatori e degli utenti dei servizi bancari, postali, assicurativi e creditizi della normativa e delle condizioni di accesso e recesso ai suddetti servizi; delle rilevazioni delle variazioni dei tassi d’interesse, anche in prevenzione della piaga sociale dell’usura; degli oneri accessori e delle spese che contribuiscono a determinare il costo totale del denaro; delle modalità per prevenire iniziative di recesso arbitrario degli erogatori dei servizi;
  • L’organizzazione di seminari, conferenze, dibattiti, incontri di studio sulle tematiche che costituiscono le finalità e gli scopi sociali per sensibilizzare l’opinione pubblica e il mondo politico sulla necessità di tutelare consumatori e utenti;
  • L’aggregazione di consumatori e utenti al fine di negoziare contrattazioni collettive per ottenere tassi prioritari nei servizi bancari, postali, assicurativi e finanziari;
  • La promozione di iniziative per indire referendum abrogativi o consultivi, nonché per la promozione di normative, progetti e disegni di legge esistenti su base nazionale e locale, aventi per oggetto il raggiungimento delle finalità statutarie;
  • La sottoscrizione di convenzioni con Stato, Regioni, Province Autonome; Enti locali ed altri Enti pubblici , al fine di perseguire le finalità del presente statuto, nel pieno rispetto della dignità dei consumatori, utenti e contribuenti.
  • La sottoscrizione di convenzioni con avvocati e consulenti tecnici che garantiscano uniformi condizioni econometriche particolarmente vantaggiose sia per l’assistenza legale che per la consulenza tecnica di supporto.

Svolge inoltre attività di sensibilizzazione ed informazione del pubblico e collaborazione
con gli organi istituzionali ed altri enti inerenti i propri scopi sociali.